Cerca
  • Admin

Borsa di studio per giovani ricercatori di terapie contro tumori rari

Negli ultimi tre anni, l’Associazione Amici di Andrea ha erogato una borsa di studio di 13.000,00 Euro annui alla giovane ricercatrice Arianna Brevi (individuata in base a selezione di apposita commissione della Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro) che ha felicemente portato a termine il suo lavoro presso l’Ospedale San Raffaele di Milano. Volendo proseguire l'iniziativa, l'Associazione e l'AIRC hanno individuato un solo ricercatore che opera nel capo degli studi concernenti il G.I.S.T. (“GastroIntestinal Stromal Tumors”, ovvero i tumori stromali gastrointestinali, la malattia da cui è stato affetto Andrea per quasi nove anni). Il giovane ricercatore opera a Torino e il Direttivo dell’Associazione Amici di Andrea ha deciso dunque all’unanimità di conferirgli una borsa di studio biennale, dell’importo di 15.000,00 Euro per ogni anno. Ciò è stato comunicato all’AIRC che ci invierà formale documentazione: la prima erogazione sarà effettuata entro la fine del 2021 e saremo abilitati a far conoscere generalità ed altre notizie sul giovane ricercatore destinatario della borsa di studio.



1 visualizzazione0 commenti